Nuove ricette

I più grandi richiami alimentari del 2015

I più grandi richiami alimentari del 2015


Potresti non rendertene conto, ma quasi ogni giorno un prodotto alimentare viene richiamato dall'USDA. La maggior parte sono relativamente piccoli e finiscono per essere abbastanza innocui sia per il consumatore che per il produttore (a parte il colpo finanziario), ma alcuni ritiri di cibo sono enormi e possono distruggere completamente intere aziende. Il 2015 non ha mancato di grandi richiami alimentari; questi sono i 12 più impattanti dell'anno.

I più grandi richiami di cibo del 2015 (slideshow)

Un richiamo alimentare, per definizione, è "qualsiasi azione correttiva da parte di un'azienda necessaria per proteggere i consumatori da potenziali effetti negativi di un prodotto contaminato, adulterato o con un marchio errato". Possono accadere per una serie di motivi, alcuni molto più benigni di altri: un richiamo di classe III non ha nulla a che fare con il cibo in sé, ma implica un'etichettatura impropria; un richiamo di classe II viene emesso quando esiste una remota possibilità di conseguenze per la salute clinicamente reversibili, come quando un potenziale allergene è incluso nell'alimento ma non etichettato; e la Classe I, la classificazione di richiamo più severa, viene emessa quando il consumo dell'alimento in questione comporta una ragionevole probabilità che si traduca in una grave malattia o morte, come quando il cibo pronto è infetto da E. coli.

Ce ne sono stati alcuni principali, importanti richiami alimentari negli anni. Nel 1997, Hudson Beef fu costretta a richiamare 25 milioni di libbre di carne macinata dopo che E. coli aveva ammalato almeno 16 persone; nel 2008, le arachidi contenenti salmonella hanno fatto ammalare più di 600 persone, causando otto morti e inviando onde d'urto all'industria delle arachidi che si fanno sentire ancora oggi; nel 2007, la Topps Meat Company (il principale venditore del paese di hamburger surgelati) è stata costretta a chiudere dopo aver richiamato la produzione di un intero anno dopo che 30 persone sono state ammalate da E. coli; e nel 1998, Sara Lee ha richiamato 35 milioni di libbre di salumi e hot dog dopo che più di 100 persone si sono ammalate e 21 sono morte di listeria, costando all'azienda più di $ 100 milioni. Chiaramente, i richiami non fanno ridere.

Nel 2015, per fortuna, non ci sono stati richiami correlati alla malattia su vasta scala come quelli, ma i richiami sono ancora un evento quasi quotidiano, il che significa che l'USDA sta facendo il suo lavoro. Non si sente parlare della maggior parte dei richiami; quelli attuali includono i purè di carne di Heeps (marchiatura errata), le empanadas di manzo e pollo di Mama Lina (prodotte senza ispezione) e la salsiccia di maiale di Kenoska Beef (possibile contaminazione da corpi estranei). E anche se tecnicamente non è un richiamo, il saga in corso del breakout nazionale di E. coli di Chipotle mostra quanto sia facile per le grandi aziende alimentari far ammalare un sacco di persone. Se vuoi tenere traccia di tutti i richiami attuali, puoi trovare un elenco aggiornato di questi qui. Continua a leggere per conoscere i più grandi richiami alimentari del 2015.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Richiami alimentari - Statistiche e fatti

La FDA richiama quasi cento milioni di unità di cibo ogni trimestre. I cibi pronti sono la categoria alimentare più ricordata, seguiti da prodotti da forno, verdure e bevande. Inoltre, la contaminazione microbiologica è la ragione principale per i richiami di alimenti negli Stati Uniti. Ad esempio, la salmonella è la causa più comune di malattie di origine alimentare negli Stati Uniti. È un tipo di batterio che provoca intossicazione alimentare e può essere trovato in uova contaminate, pollame, carne, latte o succo non pastorizzato, formaggio, frutta e verdura cruda contaminata, spezie e noci. Negli ultimi anni, l'Italia ha avuto la quota maggiore di richiami alimentari a livello mondiale, seguita da Paesi Bassi, Francia e Germania.

Questo testo fornisce informazioni generali. Statista non si assume alcuna responsabilità per la completezza o la correttezza delle informazioni fornite. A causa della variazione dei cicli di aggiornamento, le statistiche possono visualizzare dati più aggiornati rispetto a quelli indicati nel testo.


Guarda il video: Giganti nelluniverso locale: chi sono e come si sono formati?