it.mpmn-digital.com
Nuove ricette

Mini crostate con crema alla vaniglia e frutti tropicali

Mini crostate con crema alla vaniglia e frutti tropicali


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Preparate l'impasto per le conchiglie: mettete in una ciotola la farina, l'uovo, lo zucchero, il sale in polvere e il burro freddo tagliato a pezzetti. Impastare un impasto che si formi una palla, metterlo in un sacchetto e lasciarlo raffreddare per circa 1 ora.

Quando sarà abbastanza freddo, togliete l'impasto e distribuitelo in forme che non richiedano un'unzione preventiva. Bucherellare l'impasto con una forchetta e mettere le forme in forno, a livello medio, per circa 15-20 minuti. Quando sono pronte si raffreddano e solo dopo vengono tolte dagli stampini. Dato che in forno erano abbastanza gonfie, ho tagliato la parte centrale per fare spazio alla crema.

Per la crema: preparare un budino alla vaniglia con latte, essenza di vaniglia, panna in polvere e zucchero a velo. Si raffredda.

Farcire le forme con la crema e poi adagiarvi sopra la frutta secondo la vostra fantasia. Per avere un aspetto ancora più bello e in modo che i frutti non si ossidino, versare un po' di gelatina trasparente preparata con polvere e sciroppo dai frutti della composta o acqua e yaar secondo le indicazioni sulla confezione.

Lascia raffreddare prima di servire.


Mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il burro e la farina, quindi impastare fino ad ottenere un composto omogeneo (gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente), avvolgere nella pellicola e mettere in frigorifero per circa 1 ora.

Ungete gli stampini con olio o burro.

Stendete una sfoglia di circa 3 mm di spessore e ritagliate dei cerchi delle dimensioni di una crostata, poi adagiate l'impasto nelle forme premendo unto sul bordo. Bucherellate con una forchetta la base, infornate per circa 25-30 minuti, fino a doratura, quindi lasciate raffreddare molto bene.

Portare a bollore il latte e portare a bollore. In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando quest'ultimo non si sarà sciolto. Aggiungere l'amido e mescolare bene. Quando il latte bolle, aggiungi la composizione di tuorlo e mescola continuamente finché non si addensa.

Togliete la pentola dal fuoco, aggiungete la scorza di limone e lo zucchero vanigliato e lasciate raffreddare. Farcire le crostate con la crema e guarnire con la frutta.


Ricetta crostata cruda con frutti tropicali

1. Il piano di lavoro. Il grano saraceno viene idratato per 8 ore, lavato e poi macinato. (Ho anche la possibilità di macinare allo spremiagrumi, ma qualsiasi robot che macina è valido). Si impastano molto bene farina di mandorle, datteri macinati e grano saraceno, fino ad ottenere un "impasto" elastico della consistenza di una plastilina. Ungete gli stampini con un filo d'olio, poi asciugateli bene con un tovagliolo di carta (oppure usate un foglio di mastice). Premere molto bene l'impasto nella forma, dando loro la forma di una crostata. Lasciarla disidratare per 8 ore, quindi estrarla dagli stampini e lasciarla asciugare per altre 8 ore.

2. Crema alla vaniglia. Grattugiare il burro di cocco e metterlo a bagnomaria o in un essiccatore, a 40 gradi Celsius, finché non diventa liquido. Macinare gli anacardi. Aggiungere il resto degli ingredienti e mescolare nel robot con la lama S fino a quando la composizione diventa cremosa. Farcire le forme di crostata con la crema alla vaniglia e lasciar raffreddare per 30 minuti.

3. Guarnizione. Scartare il melograno ed estrarre i semi, tagliare la frutta a cubetti. Li aggiungiamo sopra la crema.


CI SONO VOLUTI
300 g di farina
125 g di burro
2 tuorli
1 cucchiaio di zucchero a velo
zucchero vanigliato
CREMA
500 ml di latte
2 tuorli
5 cucchiai di amido
zucchero vanigliato
Buccia di 1 limone
100 g di polvere vecchia

CI SONO VOLUTI & # 8211 mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il burro e la farina, impastare fino ad ottenere un composto omogeneo (gli ingredienti sono a temperatura ambiente), avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per circa 1 ora

Ungete gli stampini con olio o burro.

Stendiamo una sfoglia di circa 3 mm di spessore e tagliamo dei cerchi grandi quanto le forme delle crostate, (io le ho tagliate un po' più grandi) disponiamo l'impasto in forme premendo unto sul bordo, bucherellate con una forchetta alla base, li mettiamo in forno per circa 25-30 minuti, fino a doratura, poi li lasciamo raffreddare molto bene,

Crema Mettere il latte in una pentola e farlo bollire. In una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero fino a quando lo zucchero si sarà sciolto. Aggiungere l'amido e mescolare. Quando il latte inizia a bollire, aggiungere la composizione di tuorlo e mescolare continuamente finché non si addensa.

Spegnete il fuoco, togliete la pentola dal fuoco, aggiungete la scorza di limone e lo zucchero vanigliato, fate raffreddare e poi farcite le crostate con la crema e guarnite con la frutta.

Prova anche questa video ricetta


Crostate alla vaniglia e lamponi

Hai bisogno: 500 g di pasta dolce profumata, per crema: 3 tuorli d'uovo, 25 g di farina, 60 g di zucchero, 2 bustine di zucchero vanigliato, 250 ml di latte, 10 g di burro, lamponi freschi e 8-9 piccole forme di crostata del diametro di 10 cm.

Metodo di preparazione:

1. Lasciare scongelare bene l'impasto. Stendere con il twister fino a raggiungere uno spessore di 3 mm. Ritagliatela e adagiatela nelle forme, premendo bene con le dita sul bordo. Bucherellatela da un posto all'altro con una forchetta, in modo che cuocia bene.

2. Infornare per 15 minuti. Quando si cuoce l'impasto senza ripieno, per mantenerne la forma, appoggiare sopra della carta da forno nella quale avete adagiato il riso o i fagioli. Togliere la carta e cuocere la pasta dolce per altri 5 minuti.

Nel frattempo preparate la crema:

3. Mescolare in una casseruola i 3 tuorli d'uovo con metà della quantità di zucchero (fino a quando lo zucchero si scioglie completamente).
4.
Aggiungere la farina poco alla volta, mescolando continuamente con la frusta.

5. Quindi aggiungere il latte, lo zucchero rimasto e lo zucchero vanigliato e portare a bollore a fuoco basso.

6. Continuate a fuoco basso, mescolando continuamente, fino ad ottenere una crema simile a una crema. Spegnete il fuoco e aggiungete il burro. Versate la crema calda negli stampini e lasciate raffreddare.

7. Guarnite con la vostra frutta preferita. Puoi decorare con qualsiasi combinazione di frutta.



Commenti:

  1. Eyab

    può riempire lo spazio vuoto...

  2. Gasida

    Bravo, sei stato visitato da un pensiero semplicemente eccellente

  3. Joyanna

    Stai facendo un errore. Propongo di discuterne. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  4. Baldwyn

    How could it not be better!



Scrivi un messaggio