Nuove ricette

Questi 14 cibi e bevande stanno uccidendo la tua energia

Questi 14 cibi e bevande stanno uccidendo la tua energia


Ci siamo passati tutti: sei seduto alla tua scrivania, stai facendo il tuo lavoro, quando improvvisamente i tuoi occhi iniziano a sentirsi pesanti. Da dove viene l'incidente di questo pomeriggio? A parte il fatto che sei stato seduto tutto il giorno, il cibo e le bevande che metti nel tuo corpo giocano un ruolo importante nel tuo livello di energia e alcuni colpevoli inaspettati possono avere un ruolo nel renderti stanco.

Questi 14 cibi e bevande stanno uccidendo la tua energia (Slideshow)

La parola chiave qui è energia. Sia le calorie che i carboidrati ti danno energia (le calorie, per definizione, sono una misura dell'energia immagazzinata) e quando ne mangi la giusta quantità – come il carico di carboidrati prima di una maratona – quell'improvvisa esplosione di energia può essere estremamente utile. Ma se non consumiamo quell'energia facendo esercizio, accadono due cose: uno, ci schiantiamo; due, quell'energia in eccesso viene immagazzinata nel nostro corpo sotto forma di grasso. Quello che sale deve scendere: i carboidrati fanno aumentare i livelli di glucosio nel sangue, e quando scendono, li accompagniamo.

Ma non tutti gli incidenti sono causati da calorie e carboidrati. Alcuni composti chimici e minerali sono rilassanti naturali e fare uno spuntino di mezzogiorno molto povero. Inoltre, non dimenticare che altri fattori oltre al cibo possono contribuire alla lentezza: troppo poco (o troppo) esercizio fisico, disidratazione, stress, non mangiare abbastanza e (ovviamente) mancanza di sonno giocano tutti un ruolo nelle tue 15:00. crollo. E mentre può essere difficile controllare il tuo livello di stress, è abbastanza facile riconoscere ed evitare i cibi che contribuiscono alla tua sonnolenza.

Se stai cercando energia sostenuta per tutta la giornata, inizia con la colazione: cerca di lavorare con cereali integrali ricchi di fibre, frutta e proteine ​​magre. Questi alimenti ti forniscono vera energia sostenuta e non porterà a un incidente.

Grassi sani come olive, avocado e noci; proteine ​​sane come uova, pesce e carne magra; e i carboidrati a base vegetale sono tutte scelte migliori rispetto agli induttori del sonno di seguito perché ti danno quel calcio di energia senza lo schianto. I carboidrati complessi come pane e cereali, specialmente quelli raffinati, possono stancarti, così come i cibi zuccherati. Continua a leggere per 14 cibi e bevande che contribuiscono a quell'incidente pomeridiano.

Alcol


Non ti stiamo accusando di sbattere la bottiglia al lavoro, ma anche un bicchiere di vino la sera prima può essere sufficiente per stancarti il ​​giorno dopo. E mentre un drink o due potrebbe farti stancare, non aspettarti di dormire bene la notte dopo averne consumato molto: il tuo corpo elaborando l'alcol gli impedirà di andare in un sonno profondo e la mancanza di un sonno di qualità certamente non aiuterà il tuo livello di energia il giorno successivo.

bagel


I pani fatti con farina raffinata contengono molti carboidrati ma non molto in termini di fibre, che aiutano a convertire quei carboidrati in un flusso costante di energia. Quindi, invece di sentirti pieno di energia, ti schianti. bagel, che tendono ad essere grandi, densi, panati e fatti con farina raffinata, sono una delle cose peggiori da mangiare a colazione se vuoi avere una giornata produttiva.

Questo è stato originariamente pubblicato nel febbraio 2015.


I 14 prodotti più salutari nei tuoi fast food preferiti

Pensi che tutti i fast food includano grasso e grassi trans? Per fortuna, alcuni dei tuoi ristoranti fast food preferiti offrono pasti piuttosto equilibrati. Prova una di queste scelte approvate dai dietisti nel tuo prossimo viaggio attraverso il drive-thru!

CHICK-FIL-A
Insalata piccante del sud-ovest
Il pollo è l'offerta irrinunciabile di Chick-fil-A, quindi gustalo in questa insalata più salutare, che combina petto di pollo speziato alla griglia con lattuga, verdurine, cavolo rosso, carote e altro ancora per fornire un alimento ricco di proteine ​​e verdure pasto. "Per ridurre il sodio e un po' di grasso, usa solo metà della confezione della medicazione", ha detto a Fox News Toby Amidor, MS, RD autore di "The Greek Yogurt Kitch en".

Nuggets alla griglia
Quando un cibo viene grigliato, viene utilizzato un olio minimo, se presente, per cucinarlo. Quindi un antipasto alla griglia è una scelta molto migliore di uno fritto. Abbina una confezione da otto o 12 con un contorno di insalata o una coppa di frutta. "Anche se il sodio delle crocchette è sul lato più alto, questo è molto meglio di molte altre scelte di menu", ha detto Amidor.

TACO BELL
Power Menu Veggie Bowl
Trovare un'opzione di fast food vegetariana ricca di proteine ​​​​era una sfida, ma questa ciotola vegetariana cambia le cose. "Con fagioli neri, riso, guacamole, pico de gallo e lattuga romana croccante tutto in una ciotola, questa opzione offre 16 grammi di proteine ​​​​e ti manterrà sicuramente pieno per ore", Natalie Rizzo, MS, RD, proprietario di Nutrition à la Natalie a New York City, ha detto a Fox News. Prova la panna acida per evitare calorie inutili.

Taco Morbido Di Pollo
Cerchi un Tex-Mex più tradizionale? Un singolo taco di pollo offre 12 grammi di proteine ​​(quasi un quarto del valore giornaliero) per appena 160 calorie. "La cosa fantastica di Taco Bell è che puoi personalizzare il tuo ordine per renderlo più sano", afferma Rizzo, che suggerisce di optare per lo stile "fresco", che significa sostituire il formaggio e la panna acida con il pico de gallo. Aggiungi anche lattuga romana e fagioli neri per più fibre e sostanze nutritive. "Due tacos di pollo con queste sostituzioni faranno un pasto abbastanza ben bilanciato", dice.

MCDONALD'S
McMuffin all'uovo
Mickey D's ora serve la colazione tutto il giorno, il che significa che puoi avere un McMuffin a pranzo oa cena. Per 300 calorie, ottieni 18 grammi di proteine, oltre un terzo del valore giornaliero. Salta il formaggio americano e abbasserai le calorie, i grassi saturi e il sodio. Avere un lato delle fette di mela per aggiungere alcuni prodotti al tuo pasto.

McDouble
Voglia di un hamburger? Ordina questo. "È insolito per me raccomandare un doppio di qualsiasi cosa a meno che non siano verdure", ha detto a Fox News Keri Gans, RDN, autore di "The Small Change Diet". "Ma se vuoi davvero un hamburger, allora il McDouble è la soluzione migliore". Ancora una volta, salta il formaggio per aumentare il profilo nutrizionale del tuo pasto. "In questo modo, otterrai comunque un hamburger ricco di 20 grammi di proteine ​​e 2 grammi di fibre", ha detto Gans, che ha suggerito di aggiungere un paio di fette di pomodoro per ottenere i benefici della vitamina C.

BURGER KING
Sandwich di pollo alla griglia
Ecco un panino fatto con pollo di carne bianca, lattuga fresca e pomodori. Passa la maionese e risparmierai 110 calorie e 2 grammi di grassi saturi e finirai con un pasto sotto le 400 calorie.

Hamburger vegetariano MorningStar
I vegetariani possono ottenere un antipasto con 22 grammi di proteine ​​sazianti e condimenti di lattuga, pomodoro, cipolla e sottaceti. "Anche se questa opzione è un po' ricca di sodio, è uno degli hamburger a basso contenuto calorico del menu per chiunque desideri un'opzione più leggera", ha affermato Rizzo. Salta la maionese per risparmiare calorie e grassi e aggiungi verdure extra ordinando un'insalata di contorno (usa solo un po' del condimento).

DUNKIN DONUTS
Uovo e Formaggio su Muffin Inglese
"Questo panino ha calorie più moderate e ha meno grassi della maggior parte degli altri panini di Dunkin Donuts", ha detto a Fox News Alissa Rumsey MS, RD, proprietaria di Alissa Rumsey Nutrition and Wellness a New York City. Scegliendo un muffin inglese invece di un bagel, otterrai meno calorie e carboidrati raffinati. Alcune Dunkin Donuts vendono banane, quindi prendine una se puoi per aggiungere alcuni prodotti al tuo pasto.

Focaccia con albume d'uovo
Con questo panino otterrai 17 grammi di proteine, insieme a 4 grammi di fibre di riempimento e alcune verdure. "Il contenuto di carboidrati è inferiore rispetto ai panini bagel, il che significa che i livelli di zucchero nel sangue e di energia rimarranno più stabili", ha affermato Rumsey.

STARBUCKS
Spinaci, feta e impacco per colazione senza gabbie con albume d'uovo
Rispetto a molti altri panini per la colazione, questo è più ricco di proteine ​​e fibre e più basso di grassi saturi. "Ha ancora una buona quantità di sodio, quindi abbinalo a un pezzo di frutta fresca e assicurati di bere molta acqua", ha detto Rumsey. E Starbucks serve la colazione tutto il giorno, quindi puoi averla per qualsiasi pasto.

Scatola da bistrot proteica
Questo pasto in stile picnic offre un uovo sodo, mele a fette, uva, formaggio cheddar, burro di arachidi e un piccolo pezzo di pane. "Fornisce un pasto equilibrato con proteine, cereali integrali, frutta e alcuni grassi", ha osservato Rumsey. E puoi mangiarlo con le mani, quindi è una buona scelta se sei in viaggio e sei bloccato al volante.

METROPOLITANA
Pollo arrosto al forno su focaccia multicereali
Per 330 calorie, ottieni 23 grammi di proteine, quasi la metà del valore giornaliero. Ottieni anche 7 grammi di fibra (oltre un quarto del valore giornaliero) quando lo ordini con il pane multicereali. "Questo è ottimo per abbassare il colesterolo e mantenere il controllo della glicemia", ha detto Gans. Carica il panino con le verdure per ottenere ancora più fibre e per un sapore extra ma solo una manciata di calorie, aggiungi una spruzzata di senape gialla.

Tonno Classico su 6” 9 Grano di Grano
Ecco una versione più salutare di un panino al tonno. "In genere, i panini al tonno sono molto ricchi di calorie e grassi saturi", ha detto Gans. "Ma questo di Subway ha meno di 500 calorie e 4,5 grammi di grassi saturi". Quando lo ordini sul grano a 9 cereali, otterrai 5 grammi di fibra, un quinto del valore giornaliero. Salta i condimenti e carica il tuo panino con molte verdure: spinaci, pomodoro, cipolla rossa, peperoni verdi e cetriolo.

Amy Gorin è una dietista nutrizionista registrata e scrittrice freelance a Jersey City, NJ. Connettiti con lei su Facebook, Instagram, e Twitter.


12 cibi che possono ucciderti

Hai mai rifiutato un drink in un bar e sentito qualcuno confutare: "Un colpo non ti ucciderà!"? Beh, non è del tutto vero. Può, e per la diciottenne Gaby Scanlon (ora ventenne), è quasi successo all'Oscar's Wine Bar and Bistro a Lancaster, in Inghilterra, Il guardiano rapporti.

A Scanlon è stato asportato lo stomaco dopo aver bevuto un colpo di azoto liquido fumante chiamato Nitro-Jagermeister, datole gratuitamente da un dipendente per il suo compleanno. Quasi subito dopo aver sparato, il fumo ha iniziato a uscirle dal naso e dalla bocca, il suo stomaco si è "dilatato" e si è ammalata violentemente. Scanlon è stata portata di corsa in un'infermeria per un intervento chirurgico per rimuovere lo stomaco e l'intestino tenue dopo che l'azoto liquido aveva perforato il suo stomaco e distrutto il tessuto interno. Per quanto riguarda l'Oscar's Wine Bar and Bistro, sono stati multati di £ 100.000 (circa $ 155.000) dopo "si sono dichiarati colpevoli di aver mancato al dovere di un datore di lavoro di garantire la sicurezza delle persone non occupate, ammettendo di non essere riuscito a garantire il cocktail in formato shot era sicuro per il consumo.”

Questo potrebbe essere un caso estremo, ma dovresti sapere che anche i cibi - cibi naturali, non cibi imbevuti di sostanze chimiche - hanno il potenziale per ucciderti. Non per essere allarmista, o impedirti di gustare frutta, verdura e simili nutrienti, ma dovresti conoscere i pericoli. Dalle fosse alle foglie e tutto il resto, prendi nota di dove si nascondono le sostanze chimiche e le tossine naturali di questi alimenti. Mentre alcuni dovrebbero essere evitati a tutti i costi, altri sono solo una questione di imparare quanto mangiare e come prepararli. La tua curiosità ha già avuto la meglio su di te? Dai un'occhiata ai 12 alimenti che potrebbero farti cadere in ginocchio.

Per accedere a video esclusivi sull'attrezzatura, interviste a celebrità e altro ancora, iscriviti a YouTube!


Cibi che aumentano la resistenza per l'esercizio

Gli atleti richiedono tonnellate di energia per sostenere le loro prestazioni per periodi più lunghi. Alcuni di questi alimenti possono infatti essere etichettati come supercibi in quanto aiutano ad elevare i livelli di resistenza, resistenza ed energia. Cibi nutrienti come banane, farina d'avena, noci, semi, cereali integrali e patate dolci sono ottime fonti di energia per aumentare la resistenza e la resistenza.

Conclusione

C'è un'ampia varietà di alimenti che aumentano la tua energia e costruiscono la resistenza nella tua vita quotidiana.

Gli alimenti ricchi di macronutrienti come carboidrati, proteine ​​e grassi agiscono come carburante e favoriscono il rilascio di energia.

Anche i micronutrienti come vitamine e minerali svolgono un ruolo di supporto nel rilascio di energia dai nutrienti.

Quindi, se ti senti stanco e stanco, includi alcuni di questi alimenti nutrienti nella tua dieta per stare all'erta!


22 alimenti che stimolano il metabolismo per una perdita di peso più rapida

Inserisci questi alimenti ricchi di proteine ​​in una dieta sana e osserva i chili che iniziano a diminuire.

I nutrizionisti e i medici sanno che il nostro metabolismo e la velocità con cui bruciamo calorie è in gran parte fuori dalle nostre mani, poiché è determinata dalla nostra età, altezza e geni. Tuttavia, conoscono anche alcuni modi subdoli per aumentare il consumo di energia del corpo e aumentare il metabolismo. Uno è l'esercizio e l'altro è mangiare i cibi giusti. Le proteine, in particolare, sono un nutriente che potrebbe aiutare ad aumentare il metabolismo. "Poiché le proteine ​​sono più difficili da scomporre e digerire per il corpo rispetto ad altri nutrienti, possono aumentare il consumo calorico postprandiale fino al 35%", afferma la dietista di Los Angeles Patricia Bannan, autrice di Mangia bene quando il tempo stringe.

Di quante proteine ​​ho bisogno?

L'attuale dose giornaliera raccomandata di proteine ​​è di 0,8 g di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo, ma diversi studi hanno scoperto che mangiarne di più può aiutare a proteggere dalla perdita muscolare legata all'età. Caroline Apovian, MD, ricercatrice sull'obesità e professoressa di medicina presso la Boston University School of Medicine, suggerisce di utilizzare questa formula per determinare la quantità minima di proteine ​​che dovresti mangiare ogni giorno per compensare la perdita muscolare e proteggere il tuo metabolismo mentre perdi peso.

PASSO 1: Calcola il tuo peso ideale. "Se sei una donna, inizia con 100 libbre per i primi 5 piedi di altezza e aggiungi 5 libbre per ogni pollice in più", afferma il dott. Apovian. "Per gli uomini, sono 106 libbre per 5 piedi di altezza, più 6 libbre per ogni pollice in più. Tuttavia, se il tuo peso ideale è inferiore a 120 libbre, non mangiare meno di 82 g di proteine ​​​​al giorno".

PASSO 2: Peso ideale (in libbre) e dividere 2.2 = peso ideale (in kg)

FASE 3: Peso ideale (in kg) & volte 1,5 = obiettivo proteico giornaliero (in g)

Ora che sai quanto ti serve, dai un'occhiata a questi alimenti ricchi di proteine ​​che stimolano il metabolismo.


Cibi con ormoni

Gli alimenti che contengono ormoni o antibiotici aggiunti, come alcune carni rosse, sono un enorme molestatore sessuale in quanto squilibrano gli ormoni naturali di un uomo se consumati in eccesso. Secondo Levine, alcuni alimenti possono persino influenzare le secrezioni come lo sperma, il sudore, l'urina e l'alito. Alcuni colpevoli maleodoranti sono asparagi, aglio, alcune spezie e latticini, che possono portare a profumi e sapori non così piacevoli. "Agrumi dolci come l'ananas e aromi come la vaniglia, tendono a rendere uomini e donne più gustosi, anche se potrebbe essere necessario ingerirne una quantità significativa per notarlo", afferma Levine.

Nel complesso, però, la carne rossa ha i suoi vantaggi se consumata magra e con moderazione. È un'ottima fonte di proteine ​​e zinco, che è la chiave per la costruzione muscolare e lo zapping del grasso. Optate per tagli più magri con tondo o lombo nel nome o un classico filet mignon.

Linus Strandholm / EyeEm / Getty


14 cibi "sani" che ti fanno davvero male

Attenzione: solo perché sembra sano non significa che lo sia! Dai un'occhiata alla mia lista di 14 cibi "sani" che in realtà ti fanno male prima di andare a fare la spesa o uscire per un boccone veloce. Questi sono alcuni errori comuni che le persone tendono a pensare che siano salutari. Ricorda, lo strumento più potente per la nutrizione che hai è la conoscenza di ciò che stai mangiando.

1. Pane di frumento

Puoi aggiungere il grano letteralmente a qualsiasi carboidrato ed etichettarlo come prodotto di grano. In questi giorni, puoi ottenere portafortuna di grano intero - pensi davvero che li renda sani? Se non è integrale al 100%, il pane può contenere farina arricchita, che ti dà un picco di zucchero e un crollo senza alcun valore nutritivo. Fondamentalmente, la farina arricchita significa che i nutrienti vengono rimossi dal pane.

Sostituiscilo con: pane ricco di fibre che è 100% integrale. Anche altri tipi di pane come multicereali e germogliati sono buone opzioni, purché questi siano i primi ingredienti sulla confezione. Meglio ancora, se vuoi ridurre di 200 calorie, prova a avvolgere i tuoi panini con la lattuga romana.

2. Frutta secca

Certo, ha la fibra. Ha anche tonnellate di zucchero e zolfo aggiunti per conservarlo più a lungo. YUM! Poiché il frutto è essiccato, ha almeno 3 volte più calorie per volume rispetto alla sua controparte fresca. Un sacchetto di chips di banana ha tre volte più calorie di una banana e il 20% in più di grassi.

Scambialo con: Fresco è SEMPRE meglio con la frutta! Ti farà sentire sazio più a lungo e otterrai tutti i nutrienti che non sono stati risucchiati durante il processo di essiccazione.

3. Mix di tracce

Se non sei sul sentiero, salta il mix di sentieri. Ricco di noci salate, uvetta ricoperta di zucchero e persino M&M's, anche una piccola manciata può contenere più di 300 calorie. Il trail mix è uno spuntino energetico veloce per le persone sul sentiero che hanno bisogno di quelle calorie extra per bruciare, ma non è una buona opzione per uno spuntino salutare. Nella tua vita di tutti i giorni non hai bisogno di quella tonnellata di zucchero e sale.

Sostituiscilo con: una porzione singola di noci non salate. Misuralo dal sacchetto in modo da sapere esattamente quanti mangiarne. Una piccola manciata di mandorle può soddisfare la tua fame e darti una grande spinta nutrizionale fino al tuo prossimo pasto.

4. Latte di soia aromatizzato

Sì, la soia può essere una fonte di proteine ​​e potassio. Ma bere i sapori di vaniglia o cioccolato aggiunge 10 grammi di zucchero e 50 calorie per tazza. No grazie!

Scambialo con: latte di soia normale, oppure potresti provare il latte di mandorle o il latte di canapa. Se stai lontano dai latticini, queste sono due ottime opzioni.

5. Yogurt aromatizzato senza grassi

Dillo con me: i cibi senza grassi NON sono cibi salutari! Dico sempre che il grasso non fa ingrassare, lo zucchero fa ingrassare. La maggior parte degli yogurt aromatizzati contiene 15 grammi di zucchero in 6 once e sì, anche se sono aromatizzati alla frutta non sono salutari.

Scambialo con: yogurt greco con frutta fresca tagliata. I mirtilli crudi sono i miei preferiti: hanno i più alti antiossidanti di tutti i frutti e hanno un ottimo sapore. Se vuoi quella dolcezza in più, aggiungi un filo di miele o agave.

6. Burro di arachidi a ridotto contenuto di grassi

Uno dei maggiori vantaggi delle arachidi è che sono piene di grassi monoinsaturi, noti anche come grassi buoni. Toglilo dal burro di arachidi e cosa ti rimane? Tonnellate di zucchero e la stessa quantità di calorie (ora vuote). In genere, ogni volta che si vede una riduzione del grasso in un prodotto, significa che il grasso è stato sostituito con zucchero o sale.

Scambialo con: attieniti alla realtà e prendine meno. Ottieni burro di arachidi naturale senza zuccheri aggiunti. È il modo migliore per nutrirsi, e solo un po' ti aiuterà a saziarti.

7. Cocktail di frutta

Potresti pensare che qualsiasi cosa contenga frutta sia salutare per te. Ma è il modo in cui viene conservata la frutta che può fare un'enorme differenza. Una tazza di cocktail di frutta può contenere circa 110 calorie, ma contiene 26 grammi di zucchero. Questo è il tuo intero valore quotidiano!

Scambialo con: dopo questo articolo sai che la frutta vera è SEMPRE più buona! Una banana o una mela sono portatili quanto un bicchierino di plastica.

Mentre hanno 1/10 del grasso delle patatine fritte, i salatini hanno altrettanto sodio e sono nutrizionalmente vuoti. Sono anche fatti con farina bianca, che aumenta il tuo zucchero e ti fa venire fame subito dopo. Guarda il retro della busta: i pretzel hanno una tonnellata di ingredienti (una grande bandiera rossa) e sono incredibilmente densi di calorie perché l'ingrediente numero uno è la farina arricchita, seguita da sale, sciroppo di mais e olio di mais. Non sembra più così salutare, vero!

Scambialo con: patatine Kale. Con meno calorie, otterrai proteine, fibre, vitamine e minerali per farti andare avanti. Le patatine di cavolo riccio ti sazieranno molto più a lungo dei pretzel, senza il crollo dello zucchero, e ultimamente stanno diventando sempre più popolari proprio per questo motivo.

9. Barrette proteiche

Leggi. Il. Etichetta. Troppe barrette proteiche sono solo mattoni lavorati di ingredienti artificiali e riempitivi. La maggior parte di loro finisce per essere non molto più di una barretta di cioccolato con una spruzzata di proteine. Non vuoi prenderli come snack e se ha più di 200 calorie e più di 8 grammi di zucchero, lascialo sullo scaffale!

Scambialo con: se stai cercando una spinta proteica, prova i fagioli in un pasto, i danni o l'humus e le verdure per uno spuntino. Queste opzioni avranno proteine ​​​​dalla fonte invece di essere aggiunte a una barretta di cioccolato, come molte barrette proteiche finiscono per essere.

10. Yogurt gelato

Indipendentemente dai mix che scegli, non c'è assolutamente alcun valore nutritivo nello yogurt gelato. Non ti stai rendendo un servizio mangiando fro-yo invece del gelato. È una delizia di zucchero che deve essere SOLO una delizia!

Scambialo con: basta avere la cosa reale in una porzione più piccola. Mezza tazza di vero gelato sazia di più, ti sentirai più sazio e mangerai quello vero. È un piacere - niente di più, niente di meno.

11. Snack biologici

Stavo facendo shopping con mia madre in un negozio di alimentari di lusso quando ha preso una scatola di dolci da forno biologici e ha iniziato a ridere. "Biologica o no, una torta pop è pur sempre una torta pop!" ha detto, e ha ragione. Al giorno d'oggi è molto popolare usare le parole biologico o senza glutine, e le persone pensano che siano sinonimo di salutare, ma non lo sono.

Scambialo con: uno spuntino che ti amerà. Invece dei biscotti zuccherati, prova le mele cotte velocemente: fette di mela al microonde con un pizzico di cannella. Invece di patatine unte, prova una manciata di pistacchi sgusciati e non salati.

12. Barrette di muesli

Se è una scelta tra una barretta di muesli e saltare un pasto, le barrette di muesli sono utili. Tuttavia queste barrette sono piene di zucchero, sodio e grassi saturi. Se pensavi che una barretta di muesli fosse salutare come spuntino, potresti anche avere uno Snickers! Non suona più del tutto naturale, vero?

Scambialo con: mango a fette e un pezzetto di cioccolato fondente. Per una frazione delle calorie e dello zucchero, puoi mangiare qualcosa di delizioso, nutriente e soddisfare comunque la tua voglia di dolci e snack.

13. Involtini di sushi

Pesce, riso e alghe: perché non è salutare? Un normale involtino di salmone o tonno può essere una buona sorpresa, ma sono le versioni occidentali a cui devi fare attenzione. Ad esempio, un salmone arrotolato con riso e alghe contiene 120 calorie per porzione. Un panino Philadelphia con salmone, crema di formaggio, maionese piccante e salsa della casa può aggiungere fino a 500 calorie per porzione. Potresti anche avere un Big Mac di McDonald's!

Scambialo con: Sashimi! Di solito è accompagnato da ravanello e zenzero e ben organizzato. Evita di ordinare qualcosa di piccante o croccante, poiché in genere aggiungono oltre 300 calorie al tuo piatto altrimenti sano.

14. Frittata vegetariana

Come il sushi, questo cibo non è intrinsecamente malvagio, se sai come ordinarlo. Gli extra che vengono aggiunti sono ciò che aumenta inutilmente il livello calorico. Le verdure nella tua frittata sono spesso cotte in un mare d'olio per cominciare. Combinalo con l'olio e il burro nella padella e il formaggio, e vedrai più di una tazza di olio nella tua colazione apparentemente sana.

Scambialo con: una frittata secca - i ristoranti sanno che questo significa niente olio nella padella. Chiedi delle verdure al vapore e tieni a bada il formaggio. Ricorda, il diavolo è nei dettagli, quindi tienilo a mente la prossima volta che scegli di essere sano!


I 9 cibi e bevande molto peggiori per il tuo sistema immunitario

Dicono che non tutti gli eroi indossano mantelli – e nessun posto è più vero di quando si tratta di te sistema immune. Questo difensore senza pretese agisce sullo sfondo del tuo corpo, occupandosi di potenziali problemi prima che sfuggano di mano e spesso passando inosservato fino a quando qualcosa non va drammaticamente storto, ma svolge un ruolo fondamentale nel farti stare bene.

Probabilmente sai già che mantenere sano il tuo sistema immunitario è fondamentale per scongiurare i problemi di salute prima che inizino e per evitare che i piccoli problemi diventino grandi problemi, e potresti anche sapere quanto sia strettamente connesso alla salute dell'intestino, ma potresti non rendersi conto dell'impatto che determinati cibi e bevande possono avere su di esso. Con il stile di vita occidentale moderno presentando una moltitudine di sfide per il tuo sistema immunitario (incluso fatica, detergenti antibatterici, e l'esposizione a antibiotici nel cibo o nei farmaci), quando aggiungi cibi immunitari, hai una ricetta per sentirti male.

Anche se non puoi eliminare completamente queste sfide, hai il potere di fare scelte positive che ti aiuteranno a mantenere il tuo sistema immunitario in ottima forma e il tuo dieta è uno dei posti migliori per iniziare. Per aiutarti a fare le migliori scelte di potenziamento immunitario, abbiamo studiato i cibi e le bevande peggiori per il tuo sistema immunitario, insieme ad alcune alternative e potenziamento cibi che ti aiuteranno a sentirti pronto ad affrontare il mondo.

1. Cibo veloce

Sappiamo tutti che mangiare al fast food non è il massimo per il tuo corpo, ma sicuramente un hamburger qua e là non può essere così dannoso per il tuo sistema immunitario, vero? La ricerca non è d'accordo. Mangiare regolarmente fast food può effettivamente riprogrammare il modo in cui il tuo sistema immunitario reagisce a potenziali problemi, mettendolo in uno stato prolungato di "alta allerta". 1

In uno studio, topi che seguivano una dieta ad alto contenuto di zucchero e basso in fibra hanno avuto alcune risposte fisiche sorprendenti: dopo un mese, i loro corpi si sono comportati come se stessero combattendo contro gli invasori microbici e i loro sistemi non sono tornati alla normalità quando sono passati a una dieta più sana. Mentre la risposta immunitaria acuta si attenuava, il loro sistema immunitario più in generale rimaneva in quella fase di "pronto a reagire". Essere costantemente in allerta per ogni piccola cosa è davvero difficile per il tuo sistema immunitario e si correla con cambiamenti indesiderati nella salute. Per farla breve? Quell'hamburger e le patatine potrebbero davvero tornare a morderti.

Prova questo invece: È così facile creare alternative salutari ai tipici fast food a casa e tendono ad avere un sapore molto migliore! Prova a sostituire hamburger di manzo biologico di alta qualità e patatine fritte al forno con la tua normale tariffa da fast food. E per evitare la tentazione di prendere qualcosa in fretta mentre sei in giro, tieni degli snack salutari in macchina. Cose come patatine, frullati, noci e barrette salutari viaggiano bene e possono aiutare a evitare la fame chimica fino al tuo ritorno a casa.

2. Alimenti con MSG

MSG è una scorciatoia di sapore che conferisce al cibo un delizioso sapore di umami, ma ha alcuni effetti piuttosto duri sul tuo sistema immunitario. Gli studi indicano che mangiare cibi contenenti MSG può causare cambiamenti indesiderati al timo e alla milza, entrambi attori chiave nella funzione immunitaria. (Sia il tuo timo che la tua milza creano linfociti, che eliminano gli invasori estranei, la tua milza produce anche anticorpi che aiutano a mantenerti in salute.) 2

Il MSG causa un significativo stress ossidativo sia al timo che alla milza, interrompendo la loro capacità di funzionare sia inducendoli a produrre meno linfociti sia rendendo più probabile che quelli che producono potrebbero non essere in grado di funzionare correttamente (il che significa che è più probabile ottenere una reazione immunitaria eccessiva). Inoltre, elimina anche i livelli di interleuchina, una molecola di segnalazione che aiuta a modulare la risposta immunitaria.

Le buone notizie? Questi cambiamenti sembrano essere reversibili se elimini il MSG dalla tua dieta, anche se gli studi dimostrano che può essere necessario molto tempo per riparare il danno alla milza.

Prova questo invece: Sii consapevole di quanto sia prevalente il MSG nei cibi dei ristoranti e fai del tuo meglio per evitarlo quando mangi fuori. Per ottenere lo stesso gusto umami, cerca alternative naturali come brodi di carne, funghi, formaggio di alta qualità e cibi fermentati.

3. Bevande alcoliche

Hai mai notato che sembra più facile prendere un insetto se hai bevuto un po' più del solito? Non è tutto nella tua testa: l'alcol ha un paio di effetti sul tuo sistema immunitario di cui potresti fare a meno, inclusa la riduzione della funzione dei tuoi macrofagi (le cellule che distruggono gli invasori estranei), interferire con i livelli di immunoglobuline e citochine e compromettere la produzione di cellule T e cellule B, che agiscono entrambi come primi soccorritori nel corpo. 3

Inoltre, bere alcolici può influenzare i tuoi ormoni, interrompendo il tuo ritmo circadiano. (Questo è il motivo per cui potresti svegliarti nel cuore della notte dopo aver bevuto.) Il tuo cicli di sonno sono strettamente collegati alla tua funzione immunitaria, quindi i cambiamenti legati all'alcol nel tuo ritmo circadiano possono farti sentire male prima che tu te ne accorga.

Sebbene questi effetti siano più evidenti nelle persone che bevono regolarmente in eccesso, anche un consumo moderato può ridurre temporaneamente la funzione immunitaria, soprattutto se si bevono tutti i drink uno dietro l'altro, invece di distribuirli in un paio di giorni.

Prova questo invece: Quando bevi, scegli opzioni come vino e birra: gli studi dimostrano che bere questi con moderazione può effettivamente dare una piccola spinta al tuo sistema. 4 Inoltre, assicurati di alternare le tue bevande alcoliche con bicchieri di acqua (fa bene al tuo corpo e ti aiuta a evitare i postumi di una sbornia), e non esagerare.

La caffeina può migliorare le tue mattine, ma può anche avere alcuni effetti indesiderati sul tuo sistema immunitario. Quella spinta di energia che ti aiuta a svegliarti al mattino può anche venire con lo spiacevole effetto collaterale dei livelli di cortisolo potenziati. cortisolo (a ormone rilasciato in risposta allo stress) influisce sul metabolismo e sull'umore e può anche ridurre la funzione immunitaria se ne hai regolarmente alti livelli che fluiscono in tutto il corpo. 5

Inoltre, il consumo regolare di caffeina può anche rendere più difficile per il tuo corpo stare bene riducendo il numero di cellule T prodotte dal tuo corpo, sopprimendo la funzione dei tuoi linfociti e abbassando la produzione di interleuchina. 6

Prova questo invece: Non devi rinunciare alla tua amata tazza di Joe, ma fai attenzione a quanta caffeina assumi in un giorno. (Potresti essere sorpreso di trovarlo nascosto in posti strani come cioccolato, soda, cereali e persino alcuni farmaci!) Potresti anche prendere in considerazione l'idea di passare a bevande a basso contenuto di caffeina, come il tè. Ricorda solo che la moderazione è la chiave!

5. Frutta e verdura cariche di pesticidi e falsamente maturate

Mentre i nutrizionisti si sono confrontati sulle proprietà salutari di alcuni alimenti (guardiamo a te, uova e burro!), un consiglio è rimasto costante: una dieta a base di una varietà di frutti colorati e la verdura è fondamentale per godere di buona salute. Per capire perché, devi prima capire come i tuoi microbi intestinali influenzano il tuo sistema immunitario.

Il tuo tratto gastrointestinale ospita più cellule immunitarie di qualsiasi altra area del tuo corpo, ospitando oltre l'80% della tua funzione immunitaria. I microbi intestinali benefici (chiamati anche probiotici) lavorano insieme per supportare la forza del tuo barriera intestinale, lo strato di cellule che compongono la parete intestinale e fungono da difesa, tenendo fuori batteri, antigeni e tossine ambientali indesiderati. Ma possono farlo solo quando ne hai abbastanza nell'intestino e può essere davvero difficile mantenere un numero abbastanza alto di batteri benefici dato il numero di cose comuni che possono distruggerli. (Pensa: antibiotici nel cibo o nei farmaci, detergenti aggressivi, dormire troppo poco, ecc.)

È qui che entra in gioco una dieta ricca di verdure. Molta frutta e verdura sono ricche di fibra prebiotica, which feeds your beneficial probiotics so they can have the edge over the bad guys to better support your immune function. One trial that focused on the effects of fruit and veggie consumption on the immune function of older people found that consuming five or more servings of vegetables a day had a significant impact on the participants’ antibody response to vaccination, one of the markers of a well-functioning immune system. 7

So why exactly have fruit and vegetables made the list? It comes down to how they’re produced. Produce picked before it has had the chance to ripen contains high levels of lectin, a substance that naturally decreases as the plant matures and changes color. While useful for plants, lectin is less beneficial for the people eating them, as it can promote conditions in your gut that interfere with your microbial balance. 8,9

Plants grown out of season are also often loaded with pesticides that aren’t good for your gut microbiome either. In fact, studies have found that some pesticides can change the composition of the gut microbiome, producing unwanted effects on immune function, as well as changes to your metabolism and sistema riproduttivo. 10

Try this instead: Filling your plate with a rainbow of beautiful vegetables is crucial for optimal immune function—just make sure you stock your fridge with organic, seasonal produce that’s ripened naturally. Your local farmers’ market is the perfect place to start!

6. Diet soda

You know soda isn’t the best choice when you want to hydrate, but is diet soda a better option? Unfortunately not while it’s free from microbiome-disrupting sugar, diet soda is chock full of artificial ingredients, including sweeteners like aspartame, saccharin, and sucralose, none of which do your immune function any favors. Studies have shown that these ingredients can reduce levels of beneficial bacteria in your gut and have an adverse effect on glucose metabolismo, which has an extended effect on how well your body is able to respond to potential threats. 11

Try this instead: When it comes to quenching your thirst on a hot day, you can’t beat a nice, cool glass of filtered water. If you prefer something with a bit more flavor, try adding a few fruit slices to your glass or go for an antioxidant-rich cup of tè verde.

7. Sugary snacks

It’s no surprise that sugar is on the list of foods to avoid. Unwanted strains of bacteria positively thrive on sugar, and the more they have to feed on, the faster they grow, allowing them to crowd out beneficial bacteria. 12 Since your bacterial good guys are responsible for a whole host of health-promoting functions in the body, this imbalance can have a negative effect on your mood, your blood sugar levels, and of course, your immune function.

Sugar also directly impacts your immune system by competing for space with vitamin C, a core nutrient for your immune cells. The more sugar in your system, the harder it is for your immune cells to get the vitamin C they need to function, resulting in an up to 40% decrease in effectiveness lasting for hours after you consume the sugar! 13

Try this instead: If you’re feeling particularly motivated, why not try a temporary sugar detox? Avoid all sugar (including naturally occurring sugars like those found in fruit) for 10 days. By the end of the challenge you should find that you’re more than happy to swap your favorite candy bar for a juicy apple with no complaints from your taste buds.

If you still find yourself craving the occasional sweet treat, go for a natural sweetener like prebiotic-rich honey, which can help promote the growth of friendly gut bacteria.

8. Products containing gluten

Gluten is another frequent flier when it comes to “worst foods” lists, and for good reason a protein naturally found in grani such as wheat and barley, gluten is extremely difficult for your body to digest. As it passes through your system, it triggers the production of a protein called zonulin, which breaks down the cells of your intestinal walls. This gives toxins, food particles, and other harmful substances free rein to get into your bloodstream, often causing an unwanted immune response and leaving you feeling less than your best. And this doesn't only apply to people whose bodies really can't handle gluten––even those without a gluten sensitivity can experience gastrointestinal symptoms after eating gluten-containing foods. 14

Try this instead: There are lots of gluten-free breads and pastas available these days, and you can have fun trying out recipes that call for naturally gluten-free foods like rice flour or oats. And make sure you’re reading your labels! Gluten can show up in some surprising places, including condiments, dairy products, and candy.

9. Refined oils

Oil can be incredibly healthy for you, providing much-needed fatty acids like omega-3 and vitamin E, but only when they’re produced right. Unfortunately, most oils are refined, meaning that they’ve been produced in a way that strips out the nutrients and mutates the natural molecular structure of the oil. If you’re thinking that that sounds like it can’t possibly be good for you, you’re right.

Eating food cooked in refined oils can put a lot of stress on your system, leading to the production of free radicals that damage your delicate tissues and put your body through bouts of temporary inflammation. All of this is bad news for your immune system, reducing its ability to function and leaving you more likely to feel unwell.

Try this instead: Stick to high quality, cold pressed oils as much as you can. Coconut oil, ghee, organic extra virgin olive oil, and avocado oil are all good bets: they’re not only much less likely to cause immune issues when you get high quality versions, they’re also good sources of other healthy nutrients.

When it comes to immune function, the message is clear: take good care of your immune system, and it will take care of you. Avoiding or limiting the foods listed here is a great start but not always possible, so don’t panic if you have the odd glass of unfiltered water or piece of non-organic fruit. You've got lots of options for supporting your immune function, with one of the most important ones being maintaining the health of your gut microbiome with prebiotics, probiotics, and gut-healthy habits.

Prebiotic-rich foods create a welcoming environment for beneficial bacteria in the gut, nourishing it and helping it thrive, so try to add lots of lovely prebiotic foods to your meals. (Onions, garlic, mele, dandelion greens, asparagus, and bananas are all options, and a prebiotic powder can drastically increase your intake!) It’s also worth looking at your lifestyle beyond diet and considering ways to reduce fatica, increase movement in your daily routine, and get plenty of riposo.

Finally, amp up your immune-supporting efforts by supplementing with a premium probiotic like Hyperbiotics Immune, which contains five targeted probiotic strains, including Lactobacillus e Bifidobatterio, to help maintain your healthy gut microbiome and discourage the damaging effects of a modern lifestyle on your immune function. It also contains and EpiCor®, a yeast superfood to support your immunity from three critical angles by keeping your skin and mucous membranes healthy, maintaining proper activity in three types of immune cells, and encouraging the production of T-cell and B-cell immune factors. With additional immune-specific additions like bioavailable vitamin C, zinc, and echinacea, this powerful daily immune formula can help keep you feeling your best, no matter what life throws your way!

1. Christ, A., Gunther, P., Lauterbach, M.A.R., Duewell, P. . . . Latz, E. (2018). Western Diet Triggers NLRP3-Dependent Innate Immune Reprogramming. Cell, 172(14), 162–175. doi: 10.1016/j.cell.2017.12.013

2. Hassan, Z.A., Arafa, M.H., Soliman, W.I., Atteia, H.H., Al-Saeed, H.F. (2014). The Effects of Monosodium Glutamate on Thymic and Splenic Immune Functions and Role of Recovery (Biochemical and Histological study). Journal of Cytology & Histology, 5(6). doi: 10.4172/2157-7099.1000283.

3. Molina, P.E., Happel, K.I., Zhang, P., Kolls, J.K., Nelson, S. Focus On: Alcohol and the Immune System. Alcohol and Health.

4. Romeo, J., Wärnberg, J., Nova, E., Díaz, L.E., Gómez-Martinez, S., Marcos, A. (2007). Moderate alcohol consumption and the immune system: a review. The British Journal of Nutrition, 98(Suppl 1), S111-5. doi: 10.1017/S0007114507838049

5. Lovallo, W.R., Whitset, T.L., al'Absi, M., Sung, B.H. . . . Wilson, M.F. (2008) Caffeine Stimulation of Cortisol Secretion Across the Waking Hours in Relation to Caffeine Intake Levels. Psychosomatic Medicine, 67(5), 734–739. doi: 10.1097/01.psy.0000181270.20036.06

6. Horrigan, L.A., Kelly, J.P., Connor, T.J. (2006). Immunomodulatory effects of caffeine: friend or foe? Pharmacology & Therapeutics, 111(3), 877-92. doi: 10.1016/j.pharmthera.2006.02.002

7. Gibson, A., Edgar, J. D., Neville, C. E., Gilchrist, S. E., Mckinley, M. C., Patterson, C. C., . . . Woodside, J. V. (2012). Effect of fruit and vegetable consumption on immune function in older people: A randomized controlled trial. American Journal of Clinical Nutrition, 96(6), 1429-1436

8. Banwell J.G., Howard R., Kabir I., Costerton J.W. 1988. Bacterial overgrowth by Indigenous Microflora in the Phytohemagglutinin-fed Rat. Canadian Journal of Microbiology 34(8)

9. Gundry, S. R. 2017. The Plant Paradox: The Hidden Dangers in "Healthy" Foods That Cause Disease and Weight Gain. New York, NY: Harper Wave.

10. Shehata, A. A., Schrödl, W., Aldin, A. A., Hafez, H. M., & Krüger, M. (2012). The Effect of Glyphosate on Potential Pathogens and Beneficial Members of Poultry Microbiota In Vitro. Current Microbiology, 66(4), 350-358.

11. Suez, J., Korem, T., Zeevi, D., Zilberman-Schapira, G., Thaiss, C. A., Maza, O., . . . Elinav, E. (2014). Artificial sweeteners induce glucose intolerance by altering the gut microbiota. Nature, 514(7521), 181-186

12. Turnbaugh P.J., Ridaura, V.K., Faith, J.J., Rey, F.E. . . . Gordon, J.I. (2009) The Effect of Diet on the Human Gut Microbiome: A Metagenomic Analysis in Humanized Gnotobiotic Mice. Science Translational Medicine 1(6). doi: 10.1126/scitranslmed.3000322

13. Sanchez, A., Reeser, J.L., Lau, H.S., Yahiku, P.Y. . . . Magie, A.R. (1973). Role of Sugars in Human Neutrophilic Phagocytosis. American Journal of Clinical Nutrition, 26(11):1180-4.

14. Biesiekierski, J. R., Newnham, E. D., Irving, P. M., Barrett, J. S., Haines, M., Doecke, J. D., . . . Gibson, P. R. (2011). Gluten Causes Gastrointestinal Symptoms in Subjects Without Celiac Disease: A Double-Blind Randomized Placebo-Controlled Trial.The American Journal of Gastroenterology,106(3), 508-514. doi:10.1038/ajg.2010.487

Rachel Allen is a writer at Hyperbiotics who's absolutely obsessed with learning about how our bodies work. She's fascinated by the latest research on bacteria and the role they play in health, and loves to help others learn about how probiotics can help the body get back in balance. For more ideas on how you can benefit from the power of probiotics and live healthier days, be sure to subscribe to our newsletter. To learn more about how a healthy microbiome can enrich your life, subscribe to our newsletter.


The Most Popular Types of Parasite Infections are:

Flukes

These flatworms can be ingested by eating contaminated raw foods like fish, crabs, or crayfish. The most common type of fluke is the liver fluke, which infects your liver and can cause liver, gallbladder, and bile duct disease if left untreated. (2)

Tenie

Tapeworms can also be contracted from contaminated raw foods and water, but also from infected pets. They can live in your digestive tract, but also migrate to other areas of your body. (3)

Ossiuri

Pinworms are relatively harmless and are common in children. They are easily contracted by coming into contact with their eggs from contaminated sources such as bedding or pets and then touching your mouth. (4)

Giardia

Giardia is a parasite that infects your small intestine and is often contracted by drinking contaminated water, eating contaminated food, and touching or other personal contact with contaminated substances. (5)

Wuchereria

Wuchereria is a parasitic worm that can infect your immune system. While it is most commonly found in third world countries, it is spread by mosquitoes, making it easy to contract in the outdoors. (6)


Ciambelle

We all love them, and little treats now and then can help your mood. But just so you know: Doughnuts have all the wrong kinds of fats, snow-white flour with little fiber to slow absorption, and lots of added sugar. So, if you must, make them a treat, not a routine.

13) Monkey Business Images / Thinkstock

American Academy of Neurology: “Hold the Diet Soda? Sweetened Drinks Linked to Depression, Coffee Tied to Lower Risk."

American Heart Association: “The Skinny on Fats.”

American Journal of Public Health: “Reducing Childhood Obesity by Eliminating 100% Fruit Juice.”

Association for Psychological Science: “Moderate Doses of Alcohol Increase Social Bonding in Groups.”

British Journal of Psychiatry: “Dietary pattern and depressive symptoms in middle age.”

Casi clinici in psichiatria: “Generalized Anxiety Disorder and Hypoglycemia Symptoms Improved with Diet Modification.”

CDC: “Alcohol and Public Health.”

Cleveland Clinic: “Avoid These 10 Foods Full of Trans Fats.”

Diabetes.co.uk: “What Fruit Juice Can People With Diabetes Drink?” “Sweetened beverages and diabetes.”

European Journal of Clinical Nutrition: “Direct and indirect cellular effects of aspartame on the brain.”

Harvard Health Publishing: “Carbohydrates -- Good or Bad for You?”

Harvard School of Public Health: “Drinking coffee may decrease depression risk in women.”

Journal of Caffeine Research: “Caffeine Withdrawal and Dependence: A Convenience Survey Among Addiction Professionals.”

Mayo Clinic: “Generalized anxiety disorder: Is it true that certain foods worsen anxiety and others have a calming effect?”

National Center for Complementary and Integrative Health: “Energy Drinks.”

PLoS One: “Sweetened Beverages, Coffee, and Tea and Depression Risk among Older US Adults,” “Dietary Fat Intake and the Risk of Depression: The SUN Project.”

Psychiatric Quarterly: “Neurologic and Psychiatric Manifestations of Celiac Disease and Gluten Sensitivity.”

United States Department of Agriculture Agricultural Research Service.

Trends in Endocrinology and Metabolism: “Artificial sweeteners produce the counterintuitive effect of inducing metabolic derangements.”

This tool does not provide medical advice. See additional information.

THIS TOOL DOES NOT PROVIDE MEDICAL ADVICE. It is intended for general informational purposes only and does not address individual circumstances. It is not a substitute for professional medical advice, diagnosis or treatment and should not be relied on to make decisions about your health. Never ignore professional medical advice in seeking treatment because of something you have read on the WebMD Site. If you think you may have a medical emergency, immediately call your doctor or dial 911.


Guarda il video: ASMR MUKBANG KIMCHI SPICY Compilation video