it.mpmn-digital.com
Nuove ricette

Kubbeh in umido - ricetta facile dei ravioli mediorientali

Kubbeh in umido - ricetta facile dei ravioli mediorientali


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • La minestra
  • Zuppa di agnello

Hamousta kubbeh verde. Ci sono molte tribù curde in Iraq e ognuna ha ricette simili ma distinte attribuite solo a loro.


Cambridgeshire, Inghilterra, Regno Unito

5 persone l'hanno fatto

IngredientiPorzioni: 16 gnocchi

  • Per il guscio
  • 190 g di grano fine spezzato, non bulgur, crudo
  • 240 ml di acqua
  • 165g di semola
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Per il ripieno di carne
  • 700 g di carne grassa da stufare, come mandrino, stinco o collo (io uso manzo per disponibilità ma l'agnello è più tradizionale)
  • 50 g di grasso di coda di agnello
  • 1 cipolla, tritata finemente
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/8 cucchiaino di pepe macinato fresco
  • 15 g di foglie di sedano, tritate
  • Per la zuppa
  • 4 cipolle verdi
  • 60 g di foglie di sedano
  • 6 spicchi d'aglio
  • 1 mazzetto di bietola (foglie di barbabietola bianca)
  • acqua quanto basta
  • 2,5 litri di brodo di pollo o di manzo o acqua
  • 2 coste di sedano, tritate
  • 2 zucchine, tagliate a pezzi grandi
  • 2 rape, tagliate a pezzi grandi
  • 180 ml di succo di limone fresco

MetodoPreparazione:1h ›Cottura:20min ›Tempo extra:30min ammollo › Pronto in:1hr50min

  1. Il guscio: Immergere il grano spezzato in 240 ml di acqua per 30 minuti o finché non ha assorbito l'acqua e si è espanso. Non dovrebbe essere zuppa. Aggiungere il semolino e ½ cucchiaino di sale e impastare fino a ottenere un impasto morbido ed elastico come una plastilina. Aggiungere altra acqua se necessario per creare un impasto flessibile. Se l'impasto è troppo umido, lasciate riposare per 30 minuti o aggiungete piccole quantità di semola. Ricorda che diversi lotti di semola e grano spezzato assorbono l'acqua in modo diverso.
  2. Ripieno di carne: Friggere i pezzi di carne nel grasso di agnello usando una padella di ghisa fino a quando la carne non sarà rosolata su tutti i lati, aggiungendo qualche goccia d'acqua nella padella se il fondo inizia a bruciare. Coprire la carne con acqua e far bollire completamente l'acqua e finché la carne non perde circa la metà del suo volume (questo è un khelia improvvisato). Mettere da parte a raffreddare. Friggere la cipolla in alcuni cucchiai di olio vegetale o grasso di agnello fino a doratura, aggiungere alla carne. Aggiungere il sale e il pepe. Togliere dal fuoco e aggiungere le foglie di sedano tritate. Raffreddare completamente.
  3. La minestra: Nel frullatore aggiungere le cipolle verdi, le foglie di sedano, l'aglio e circa ½ delle foglie di bietola. Aggiungere un po' d'acqua e frullare fino a che tutte le verdure saranno polverizzate. Tritare grossolanamente la bietola rimasta. Bollire il brodo di pollo o l'acqua. Aggiungere le verdure e la bietola tritata (e tutto ciò che non è entrato nel frullatore) e cuocere per circa cinque minuti. Aggiungere le verdure polverizzate nel brodo e cuocere per altri 10 minuti. Aggiungere circa 180 ml di succo di limone. Dovrebbe essere molto acido.
  4. Kubbeh: Prendete un pezzo di pasta delle dimensioni di una noce, modellate l'impasto in una palla e con il pollice fate un buco per il ripieno. I lati del guscio devono essere sottili, circa 2 mm, poiché l'impasto si espanderà nella zuppa. Una ciotola d'acqua è utile in cui immergere le mani per evitare che l'impasto si attacchi. Farcire il guscio con il ripieno di carne raffreddato. Per ogni pezzo di impasto, prova a farcire con circa lo stesso volume di carne. Stendete il kubbeh ripieno a rondelle. Adagiateli su una superficie leggermente unta d'olio come una teglia. Solo quando la zuppa bolle aggiungere il kubbeh. Con un lungo cucchiaio di legno mescolate delicatamente la zuppa per assicurarvi che il kubbeh non si sia attaccato al fondo della pentola. Cuocere per circa 20 minuti o fino a quando il kubbeh inizia a galleggiare. Ricorda che il kubbeh si disintegrerà se cotto troppo a lungo.

Consiglio per il congelamento

Ricorda che il kubbeh si disintegrerà se cotto troppo a lungo. Il kubbeh ripieno crudo può essere congelato. Per congelare mettete in freezer una teglia di kubbeh fino a che non si congela al tatto. Tirateli fuori e metteteli in un sacchetto per il freezer.

Nota sull'ingrediente

In alternativa è possibile utilizzare anche carne macinata. Unire tutti gli ingredienti per il ripieno e farcire l'impasto crudo. Questo è un metodo molto più semplice poiché la carne è agglomerata e non friabile.

Guardalo sul mio blog

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(0)

Recensioni in inglese (0)


Consegna al supermercato Broughton

Vuoi saperne di più sulla consegna al supermercato a Broughton? Ottieni tutti gli articoli come Sacla Pronto StirIn Pasta Sauce with SunDried Tomato Italian Basil, SunSense Kids Roll On SPF 50 e spesso Lindt Gold Bunny Friends Sharing Pack a casa! Grandi e piccoli generi alimentari provenienti da reparti come Contraccezione e naturalmente Lavastoviglie di produttori come Byron Bay e naturalmente Il Grezzo. Li acquisti senza sforzo e convenienti nel negozio di alimentari online. Consegna online al supermercato Broughton offre un servizio eccellente. Prova se un supermercato come Family Bargains e Makro porta anche i prodotti del supermercato nella tua città. Per le persone che vivono a Handsworth Wood Perry Barr è spesso organizzato in modo diverso rispetto alle persone a Pencaitland. Inserisci il tuo codice postale (ad es. E7 9HX0 o DL5 7EF0). Quindi vedrai direttamente se la consegna Tesco a Broughton è possibile. Mhairi (46, tecnico addetto alla messa in servizio) è un grande fan. “Nel supermercato molti prodotti sono esauriti. Online questo non succede mai. “


Contenuti

La parola inglese samosa deriva dalla parola hindi/urdu 'samosa', [2] riconducibile alla parola persiana medio sanbosag (persiano: سنبوسگ ‎). [6] e ha il significato di "pasta triangolare". [7] I pasticcini simili sono indicati come sambusak nel mondo di lingua araba, i libri di ricette arabi medievali a volte lo scrivono sambusaj. [8] La parola samoosa viene utilizzato in Sud Africa. [9] [10]

Il samosa dell'Asia meridionale ha un'origine dell'Asia centrale e/o mediorientale. [11] Il samosa è apparso nel subcontinente indiano, in seguito all'invasione delle dinastie turche dell'Asia centrale nella regione. [12] Elogio del precursore del samosa (as sanbusaj) si trova in un poema del IX secolo del poeta persiano Ishaq al-Mawsili. Le ricette si trovano nei libri di cucina araba del X-XIII secolo, sotto i nomi sanbusak, sanbusaq, e sanbusaj, tutto derivato dalla parola persiana sanbosag. In Iran, il piatto era popolare fino al XVI secolo, ma nel XX secolo la sua popolarità era limitata a determinate province (come il sambusa di Larestano). [3] Abolfazl Beyhaqi (995-1077), storico iraniano, lo menzionò nella sua storia, Tarikh-e Beyhaghi. [13]

dell'Asia centrale samsa fu introdotto nel subcontinente indiano nel XIII o XIV secolo da commercianti dell'Asia centrale. [6] Amir Khusro (1253–1325), uno studioso e poeta reale del Sultanato di Delhi, scrisse intorno al 1300 d.C. che i principi e i nobili godevano della "samosa preparata con carne, burro chiarificato, cipolla e così via". [14] Ibn Battuta, viaggiatore ed esploratore del XIV secolo, descrive un pasto alla corte di Muhammad bin Tughluq, dove il samushak o sambusak, un tortino ripieno di carne macinata, mandorle, pistacchi, noci e spezie, veniva servito prima del terzo piatto, di pulao. [15] Nimmatnama-i-Nasiruddin-Shahi, un libro di cucina indiano medievale iniziato per Ghiyath al-Din Khalji, il sovrano del Sultanato di Malwa nell'India centrale, menziona l'arte di fare il samosa. [16] Il Ain-i-Akbari, un documento Mughal del XVI secolo, cita la ricetta per qutab, che si dice, "la gente dell'Indostan chiama sanbusah". [17]

India Modifica

La samosa è preparata con una farina per tutti gli usi (localmente conosciuta come maida) e farcita con un ripieno, spesso un misto di patate lesse a cubetti e cotte o schiacciate (preferibilmente a dadini), cipolle, piselli, lenticchie, zenzero, spezie e chili. [18] [19] Un samosa può essere vegetariano o non vegetariano, a seconda del ripieno. L'intera pasta è fritta in olio vegetale o raramente nel burro chiarificato fino a ottenere un marrone dorato. Viene servito caldo, spesso con chutney verde fresco, come menta, coriandolo o tamarindo. Si può preparare anche in forma dolce. I samosa sono spesso serviti in chaat, insieme ai tradizionali accompagnamenti di una preparazione di ceci o piselli bianchi, serviti con yogurt, pasta di tamarindo e chutney verde, guarniti con cipolle tritate, coriandolo e chaat Masala

Negli stati indiani dell'Odisha, del Bengala occidentale e del Jharkhand, shingaras (la versione delle samosa dell'India orientale) sono snack popolari che si trovano quasi ovunque. Sono un po' più piccoli che in altre parti dell'India, con un ripieno composto principalmente da dadini di patate cotte, arachidi e talvolta uvetta. [18] Gli Shingaras vengono avvolti in una sottile sfoglia di pasta (farina per tutti gli usi) e fritti. I buoni shingara si distinguono per la consistenza friabile simile a quella di una torta salata.

I samosa sono generalmente fritti in olio vegetale fino a ottenere un colore marrone dorato. Vengono serviti caldi e consumati con ketchup o chutney (menta, coriandolo o tamarindo), oppure vengono serviti in chaat, tradizionalmente accompagnato da yogurt, chutney, cipolle tritate, coriandolo e chaat Masala. Shingaras può essere consumato come uno spuntino all'ora del tè. Si possono preparare anche in forma dolce. Gli shingara bengalesi tendono ad essere triangolari, ripieni di patate, piselli, cipolle, mandorle a cubetti o altre verdure, e sono più fritti e più croccanti degli shingara o dei loro cugini samosa indiani. Fulkopir shingara (shingara ripiena di miscela di cavolfiore) è una variante popolare. In Bengala, le varietà non vegetariane di shingara sono chiamate mangsher shingaras (shingara di montone) e macher shingaras (shingara di pesce). Ci sono anche versioni più dolci, come narkel er shingara (shingara di cocco), così come altri ripieni di khoya e immerso nello sciroppo di zucchero.

Nella città di Hyderabad, in India, una versione più piccola di samosa con una crosta di pasta più spessa e un ripieno di carne macinata, denominata lukhmi, [18] viene consumato, così come un'altra variante con un ripieno di cipolla.

Negli stati di Andhra Pradesh, Karnataka, Kerala e Tamil Nadu, i samosa sono leggermente diversi, essendo piegati in modo diverso, più simili al portoghese chamuças, con un diverso stile di pasticceria. Anche il ripieno è diverso, tipicamente con purè di patate con spezie, cipolle fritte, piselli, carote, cavoli, foglie di curry e peperoncini verdi, e viene consumato principalmente senza chutney. I samosa nel sud dell'India sono realizzati in diverse dimensioni, i cui ripieni sono influenzati dalle abitudini alimentari locali e possono includere carne.

Al giorno d'oggi, anche un'altra versione di samosa (noodle samosa) è popolare in India. Si tratta di una samosa ripiena di tagliatelle e anche di verdure crude o cotte.


Palline di kibbeh di grano bulgur

Forse ti starai chiedendo cos'altro c'è nella polpetta oltre al grano bulgur?

La ricetta originale che ho trovato prevedeva di mescolare il bulgur con acqua, farina per tutti gli usi e un uovo. Questa versione ha prodotto polpette così carnose da essere praticamente raccapriccianti.

Questo potrebbe anche essere dovuto al fatto che ho usato un grano bulgur più grossolano. Questa è la prova che se non hai il bulgur fine n. 1 puoi ancora farlo!

Mi è piaciuta molto questa versione, ma ho pensato che potesse essere migliore, quindi ho macinato alcuni fiocchi d'avena nel robot da cucina per sostituire la farina per tutti gli usi, e poi mi sono meravigliato di come ho aggiunto la genuinità dell'avena al pasto.

(Dopo ulteriori sperimentazioni, ho concluso che una miscela di mezza avena grossa e mezza farina era la migliore in modo che le polpette mantengano la loro forma. Nelle foto le vedi cadere a pezzi. Ciò è dovuto all'avena grossolana.)

La ricetta prevede un uovo come legante, ma se non mangi le uova puoi fare un uovo di lino. Vedere le note della ricetta per le istruzioni.

Alla fine ho aggiunto un po' di scalogno e aglio tritati finemente, e un bel po' di sale e pepe. Polpetta, ora parli!

Ho scoperto che con l'avena solo come legante, la polpetta si è rotta più di quanto avrei voluto. Lo puoi vedere nelle foto. Ancora buono. Ma io consiglio di usare la farina, o metà farina e metà avena.

Amo davvero questo intero concetto di kibbeh, perché generalmente sono un fan del grano di buona qualità. Ha un sapore meraviglioso, ed è così soddisfacente.

Aspettatevi più ricette con il grano bulgur come sostituto della carne provenienti da Buttered Veg in futuro.


Americano



I ravioli americani possono essere preparati con uova, latte, lievito o anche lievito, o semplicemente con farina e acqua. Gli gnocchi arrotolati vengono arrotolati in un tubo o in una forma piatta e tagliati in piccoli pezzi per la cottura, mentre gli gnocchi caduti vengono estratti dal mucchio di pasta srotolato in pezzi e formati a mano in piccole palline prima di farli cadere su una teglia o direttamente in una padella o pentola con altri ingredienti. [ citazione necessaria ]

Pezzi di pasta di dimensioni ridotte e strappati a mano vengono cotti in brodo di pollo bollente insieme a una varietà di verdure e, facoltativamente, pezzi di pollo per preparare il pollo e gli gnocchi, che vengono serviti come una zuppa densa o uno stufato. Il pollo e gli gnocchi sono un cibo popolare popolare nel Midwest e nel sud degli Stati Uniti, [6] [7] [8] dove gli gnocchi sono spesso usati come parte dello stufato Burgoo, popolare a livello regionale. [ citazione necessaria ]

Lo gnocco al forno è popolare nella cucina americana. Questi gnocchi dolci sono realizzati avvolgendo la frutta, spesso una mela intera, nella pasta frolla, quindi cuocendo fino a quando la pasta non è dorata e il ripieno è tenero. In alternativa alla semplice cottura, questi gnocchi vengono avvolti da una salsa dolce nella teglia e possono essere imbastiti durante la cottura. I sapori popolari per gli gnocchi di mele includono zucchero di canna, caramello o salse alla cannella. [ citazione necessaria ]

Pop-Tart sono un popolare gnocco al forno americano prodotto dalla Kellogg Company sin dalla sua introduzione nel 1964. Il famoso gnocco americano per la colazione è stato ufficialmente intitolato "Toaster Pastry" sebbene si adatti alla definizione di gnocco. La Pop Tart è stata rilasciata con molti gusti, mentre per lo più alla frutta, sono stati rilasciati diversi gusti di dessert. [9]


Un altro famoso gnocco americano è il panino senza crosta sigillato. Sono prodotti in serie con burro di arachidi e gelatina dalla J. M. Smucker Company come alternativa al famoso panino con burro di arachidi e gelatina. [10]

Gli gnocchi bolliti sono fatti di farina per formare un impasto. Per cuocere questo impasto si usa una pentola di brodo bollente di pollo o tacchino. Lo spessore e la dimensione degli gnocchi è a discrezione del cuoco. È facoltativo servire con la carne nel piatto o a lato. [ citazione necessaria ]

Gli gnocchi di tortilla sono fatti aggiungendo tortillas e ripieni a una pentola bollente di brodo. Le varietà popolari di gnocchi del sud includono gnocchi di pollo, gnocchi di tacchino, gnocchi di fragole, gnocchi di mele, gnocchi di prosciutto e persino gnocchi di fagioli al burro. [ citazione necessaria ]


Cucina TartQueen's

Per il mio prossimo post sul blog, ho deciso di fare di un piatto che è vicino e caro al mio cuore uno dei miei massimi comfort food – Kibbeh. Io e le mie sorelle siamo cresciute mangiando questo piatto. Piuttosto voracemente, potrei aggiungere. Fa parte della nostra eredità. Metterlo insieme è stato uno sforzo collaborativo per i nostri genitori. Il ripieno lo faceva sempre la mamma, il papà lo metteva insieme – sia come spuntini per la friggitrice che nella teglia per il forno. È sempre stato un piacere molto apprezzato.

Kibbeh (كبة‎) è un piatto popolare e molto amato in tutto il Medio Oriente. Viene generalmente preparato con grano spezzato (burghul), spezie, cipolla tritata e carne macinata, generalmente manzo, agnello o capra, o una combinazione.

Può essere modellato in crocchette ripiene (fondamentalmente piccoli palloni da calcio) e fritto per mezze o fatto a strati e cotto per un piatto principale. Alcune persone mangiano anche kibbeh crudo. Come la tartare di bistecca araba, senza uova di quaglia e capperi.

In Israele, Kubbeh matfuniya e kubbeh hamusta sono i capisaldi della cucina ebraico-irachena. Kubbeh la zuppa, servita in molti ristoranti di grigliate orientali in Israele, è descritta come un “brodo ricco con gnocchi ripieni di carne e verdure”.

Una zuppa siriana conosciuta come kibbeh kishk consiste di farcito kibbeh in un brodo di yogurt e burro con foglie di cavolo stufate.

I kibbeh fritti a forma di siluro sono diventati popolari ad Haiti, nella Repubblica Dominicana e in Sud America, dove sono conosciuti come battuta o cavillo – dopo che furono introdotti da immigrati libanesi, siriani e palestinesi all'inizio del XX secolo.

(alcune informazioni storiche da www.wikipedia.org)

Faccio questo con una combinazione di manzo e agnello. Puoi usare tutto l'uno o l'altro, se lo desideri. Anche la capra è molto popolare (in Medio Oriente, comunque) anche a Kibbeh.

Come ho affermato nel mio post Hummous (19/03/12), sono praticamente un tradizionalista quando si tratta del mio cibo mediorientale. L'unica cosa che ho cambiato nella ricetta tradizionale è la quantità di cipolla che uso. La maggior parte delle ricette può richiedere fino a 4 cipolle. Io ne uso 1 di media grandezza. Altrimenti, è abbastanza autentico.

Spezie (in senso orario da destra): pepe nero sale kosher macinato pimento cannella macinato

Pinoli. Questi non sono economici. Possono andare fino a $ 20 per libbra a seconda di dove fai acquisti. Se decidi di non voler sostenere la spesa, le mandorle a scaglie sono un buon sostituto.

1 1/2 libbre. agnello o manzo macinato (usa 90/10 macinato)

1/2 c. pinoli o mandorle a lamelle

1/2 cucchiaino. pepe nero, o a piacere

1/2 cucchiaino. pimento macinato, o da gustare

1/4 di cucchiaino. cannella in polvere, o a piacere

Kibbeh crudo (gli strati superiore e inferiore)

2 libbre. agnello o manzo macinato (usare manzo macinato 90/10)

2 tazze di grano spezzato (burghul)

1 cucchiaino. pepe nero macinato, o a piacere

1/2 cucchiaino. pimento macinato, o da gustare

1/2 cucchiaino. cannella in polvere, o a piacere

In questa ricetta, chiedo burro chiarificato. Non ne uso molto, ma è una componente aromatica tradizionale necessaria.

Una nota sul burro chiarificato: mi piace averlo sempre a portata di mano. Ha un punto di fumo molto più alto rispetto al burro normale (450F contro 350F), quindi non brucia così rapidamente. Inoltre, è delizioso. Ci sono alcuni chef che friggono nel burro chiarificato. Puoi acquistarlo dallo scaffale nei negozi di generi alimentari indiani e mediorientali (rispettivamente Ghee e Samneh). Al momento dell'acquisto, assicurati che il contenitore indichi che il burro chiarificato è stato fatto con il latte. Se dice “vegetale” in qualsiasi punto del contenitore, è essenzialmente margarina.

Tuttavia, il burro chiarificato è molto facile da preparare in casa. Si conserva per diversi mesi e ha un sapore decisamente migliore.

Ecco un bel saggio sul burro chiarificato dal New York Times (5/6/08): http://tinyurl.com/bobsuje

Fondamentalmente, il burro chiarificato è il burro in cui sono stati rimossi i solidi del latte. Si può fare sia con burro salato che non salato. (Preferisco usare non salato. Posso controllare la quantità di sale nelle mie ricette.) È sempre meglio usare il burro in stile europeo. Ha un contenuto di acqua inferiore e un contenuto di grasso di burro più elevato. Non solo avrà un sapore migliore, ma otterrai anche una resa maggiore.

Per preparare il burro chiarificato, sciogliere lentamente il burro in una casseruola dal fondo pesante. (Di solito faccio 2 libbre alla volta. Consiglio di fare almeno 1 libbra.)

Quando il burro si sarà sciolto, toglietelo dal fuoco e, con un cucchiaio grande, iniziate a scremare con cura il grasso del latte in superficie.

Solidi del latte sulla superficie del burro fuso.

Scrematura dei solidi del latte.

Generalmente scarto i solidi del latte, ma alcune persone li usano per altre cose. Come spalmare su toast o frittelle. Dipende sicuramente da te.

Dopo aver scremato i solidi del latte.

Versare con cura il burro in un contenitore o in un misurino. Lasciare eventuali residui di latte e acqua nella casseruola.

Circa 3 tazze di burro chiarificato sono la mia resa da 2 libbre di burro.

Ciò che è rimasto nella casseruola è principalmente acqua ed eventuali solidi residui del latte. Vai avanti e scarta.

L'acqua e i residui solidi del latte rimasti.

1. Prepara il ripieno del kibbeh: in una padella larga, scalda il burro e l'olio d'oliva. Aggiungere la cipolla e soffriggere finché non inizia ad ammorbidirsi, circa 3 – 5 minuti. Aggiungere la carne (in questa illustrazione ho usato l'agnello) e cuocere fino a quando non è più rosa. Aggiungere i pinoli o le mandorle e cuocere altri 2 – 3 minuti. Aggiungere le spezie e mescolare accuratamente. Cuocere altri 3 – 5 minuti. Gusto per il condimento. Togli la padella dal fuoco e lascia che il ripieno inizi a raffreddarsi. (Potrebbe esserci del grasso in più nella padella. Se c'è, vai avanti e scolalo.)

Il ripieno di Kibbeh completato. Delizioso. Faccio fatica a non stare lì con un cucchiaio sulla padella a mangiare.

2. Prepara il Raw Kibbeh: metti il ​​bulghur in un colino a maglie fini e sciacqualo sotto l'acqua corrente fredda. Fatelo finché l'acqua non scorre limpida. Lascialo scolare.

Primo piano di grano bulghur. Mi piace usare un grano di medie dimensioni. Una grana troppo fine darà al kibbeh una consistenza troppo morbida.

Mettere il bulgur in una ciotola media e coprire con acqua. Lasciare in ammollo il bulgur finché non inizia ad ammorbidirsi per circa 20 – 30 minuti. Scolare in un colino fine, spremendo quanta più acqua possibile, e mettere da parte.

3. Prendi la carne e mettila in una ciotola capiente. (In questa illustrazione, ho usato il manzo per il Raw Kibbeh.). Aggiungi il bulgur.

La carne e il burghul. Prepararsi a mescolare insieme.

È ora di usare le mani. Scavare e mescolare gli ingredienti insieme. Vuoi che siano accuratamente mescolati. Aggiungere il sale, il pepe, la cannella e il pimento. Mescolare fino a quando le spezie sono ben incorporate.

La carne, il burghul e le spezie si mescolavano insieme.

Ora, devi assaggiare per condire. Per me, il modo migliore per assaggiare il condimento è prendere una piccola quantità del composto e farlo soffriggere velocemente sul fuoco. In questo modo, avrò un'idea migliore di come sarà il sapore del piatto finito una volta che sarà completamente cotto. Inoltre, non mangerò carne macinata cruda.

Scaldare una piccola padella a fuoco medio-alto. Aggiungere un po' di burro chiarificato. Prendete una piccola quantità di composto e formate una polpetta di circa un quarto. Una volta che il burro è caldo, aggiungere il tortino nella padella e cuocere. Dovrebbero volerci circa 2 – 3 minuti. Togliete il tortino dalla padella, lasciatelo raffreddare per un minuto, quindi assaggiate.

Aggiusta i condimenti secondo necessità.

Cuocere il composto a piacere per condire.

Oppure potresti essere come mia madre o le mie zie arabe e sapere solo dall'odore quando il condimento è giusto. Non sono mai stato in grado di padroneggiare quell'abilità.

4. Una volta che sei soddisfatto del kibbeh crudo, prepara una teglia. (In questa illustrazione, ho usato un piatto 12″ x 18″, ed era un po' grande. Usa qualcosa di più vicino a un 11″ x 15″.) Dagli una spruzzata veloce con spray antiaderente o grasso con burro o olio d'oliva.

Prendi metà del kibbeh crudo e stendilo sul fondo il più uniformemente possibile. Ci vorrà un po' di lavoro, ma ci arriverai. Se ti inumidisci o ungi le mani, ti aiuterà a rendere il processo un po' più semplice.

Inizia a preriscaldare il forno a 375F.

Il kibbeh crudo si sparge sul fondo della teglia.

5. Prendi il ripieno di Kibbeh e stendilo uniformemente sullo strato inferiore del Raw Kibbeh.

Ripieno di kibbeh aggiunto alla teglia.

6. È ora di mettere lo strato superiore. A causa del ripieno, non sarai in grado di stendere lo strato superiore allo stesso modo del fondo. Quindi, è necessario un metodo diverso.

Prendi piccole quantità di Kibbeh crudo e appiattiscile in pezzi sottili e adagia ogni pezzo sopra il ripieno di Kibbeh.

Assicurati di riempire eventuali piccoli spazi vuoti, se necessario. So che sembrerà che non avrai abbastanza per lo strato superiore ma, se perseveri, lo farai.

7. Una volta completato lo strato superiore, taglia gli strati in forme romboidali o quadrate di circa 2 pollici ciascuno. Questo aiuterà con una cottura uniforme e renderà più facile il taglio del Kibbeh finito.

Se ti piace, prendi dei pinoli o delle mandorle in più e schiacciane uno al centro di ogni rombo o quadrato. Cospargere con un po' di burro chiarificato o olio d'oliva sopra.

Kibbeh pronto per il forno.

8. Metti il ​​kibbeh in forno e cuoci per 35 – 40 minuti, o finché non sarà ben dorato. Se lo desideri, accendi il grill per circa 3 – 5 minuti dopo il tempo di cottura iniziale per rendere il Kibbeh dorato.

Il Kibbeh finito. Delizioso.

Lascia riposare il kibbeh per circa 10 minuti prima di servire.

9. È una buona idea servire questo piatto con un po' di yogurt a parte. Aiuterà a tagliare la ricchezza del piatto.

Tuttavia, io preferisco fare un'insalata veloce con lo yogurt. Mi sono basato su una ricetta molto simile che faceva sempre la mamma.

1 cetriolo (Se puoi andare con Hothouse [inglese] o persiano. Se usi cetrioli standard, sbuccia e rimuovi i semi)

3/4 c. yogurt bianco (mi piace usare lo yogurt greco intero)

Sale e pepe nero a piacere

Taglia il cetriolo in pezzi di qualsiasi dimensione desideri. Mescolare tutti gli ingredienti insieme in una ciotola media. Se lo desideri, aggiusta i condimenti.

La cena è pronta. Ha un sapore molto migliore di quello che sembra in questa foto. Lo prometto.


Jiǎozi – Adesivi per vasi cinesi

Per quelli di voi che mi hanno seguito su questo blog, sapete che ho avuto molti mentori di cucina nella mia vita: mia madre, mio ​​padre, entrambe le nonne, zio Alfred, la mia seconda mamma Alberta e la mia terza mamma Ying. Ying non è solo una cuoca, è davvero una cuoca che conosce la scienza della cucina, una che sa se non c'è abbastanza lievito, se c'è troppo zucchero o troppo burro, e sa come medicare qualcosa che era finito o sotto stagionato. Lei lo sa e può spiegarlo. Era la mia insegnante di scienze della panificazione e la mia insegnante di cucina cinese. Lei e mio padre (z”l) mi hanno insegnato tutto quello che so sulla cucina cinese e le sarò per sempre grato.

Preparavo molto il cibo cinese, ma quando mi sono trasferito in Israele ero così preso dall'apprendere altri cibi etnici, che l'ho messo nel dimenticatoio. Inoltre non ci sono buoni ristoranti cinesi, tailandesi o vietnamiti qui, quindi nemmeno io ho molta ispirazione. Ma ultimamente ho avuto una voglia matta di cibo cinese e così ho deciso di creare uno dei miei preferiti Dim Sum, gli adesivi per pentole. Io li adoro al vapore e fritti, ma ho deciso di farli in padella.

Da Wikipedia:

Il dim sum è solitamente legato alla tradizione più antica di gnam cha (degustazione di tè), che affonda le sue radici nei viaggiatori dell'antica Via della Seta che necessitano di un luogo di riposo. Così furono istituite case da tè lungo il ciglio della strada. Gli agricoltori rurali, esausti dopo aver lavorato duramente nei campi, andavano nelle case da tè per un rilassante pomeriggio di tè. All'inizio, era considerato inappropriato combinare il tè con il cibo, perché la gente credeva che avrebbe portato a un eccessivo aumento di peso. La gente in seguito ha scoperto che il tè può aiutare la digestione, quindi i proprietari delle case da tè hanno iniziato ad aggiungere vari snack.

L'esclusiva arte culinaria del dim sum ha avuto origine dai cantonesi nel sud della Cina, che nel corso dei secoli hanno trasformato lo yum cha da una pausa rilassante a un'esperienza culinaria rumorosa e allegra. A Hong Kong e nella maggior parte delle città e dei paesi della provincia del Guangdong, molti ristoranti iniziano a servire dim sum già alle cinque del mattino. È tradizione per gli anziani riunirsi per mangiare dim sum dopo gli esercizi mattutini. Per molti nel sud della Cina, yum cha viene trattato come un weekend in famiglia. I ristoranti dim sum più tradizionali servono in genere dim sum fino a metà pomeriggio. Tuttavia, nella società moderna è diventato un luogo comune per i ristoranti servire dim sum all'ora di cena, vari articoli dim sum sono persino venduti come take-away per studenti e impiegati in movimento.

Mentre il dim sum (che letteralmente significa: toccare il cuore) non era originariamente un pasto principale, solo uno spuntino, e quindi pensato solo per toccare il cuore, ora è un punto fermo della cultura culinaria cinese, specialmente a Hong Kong.

In un viaggio, molti anni fa, a Seattle, sono andato in un ottimo negozio di cucina vicino al famoso Pike Place Market che allora era conosciuto solo dalla gente del posto e da pochi turisti, Sur La Table. Era ed è tuttora il sogno di un amante della cucina. Sono tornato a casa con tre cose che ho ancora: un cappello su misura funky, un'edizione del 1987 di Couscous e Other Good Food from Morocco di Paula Wolfert e Snacks cinesi di Huang Su-Huei, scritto in cinese e inglese. Spuntini Cinesi contiene ricette per molti dei preferiti di Dim Sum come panini al vapore, ravioli al vapore, wonton, ecc. Ha foto passo-passo, ma detto questo, aiuta davvero avere una nonna cinese che ti mostra alcuni dei trucchi per piegare e formare gli gnocchi. Se non hai accesso a uno, ci sono video di YouTube che ti mostrano come farlo.

La mia tecnica di piegatura non è perfetta e l'impasto non è così sottile come le pelli di gyoza confezionate, ma ero piuttosto orgoglioso di come è venuto il mio.


Bean & Stufato di agnello (Fasoulia فاصوليا) 2

Come cibi di conforto, Fasoulia è stata un'altra delle mie sorelle e io sono stata premiata con la crescita. È un delizioso stufato composto (almeno nella tradizione palestinese) di agnello, pomodori e fagiolini.

Infatti, la parola “fasoulia” in arabo significa letteralmente “fagiolo”.

La Fasoulia è un piatto che si trova in diverse versioni in tutto il Medio Oriente, la Turchia, l'Africa settentrionale e sub-sahariana e l'Europa meridionale. Esistono versioni che utilizzano fagioli bianchi (Siria e Libano), fagioli rossi (Libano), con carote (Etiopia) e con olive e verdure (Grecia).

La versione che sto realizzando è quella con cui siamo cresciuti (e quella che ho imparato da mia madre, che fa il miglior Fasoulia che abbia mai avuto, tra l'altro). È 8217 in stile palestinese, con tanti pomodori.

1. Puoi rendere questo piatto vegetariano/vegano semplicemente omettendo la carne e utilizzando brodo vegetale.

2. Questo piatto viene sempre servito sul riso. Mi piace servire il riso allo zafferano (perché era così che io e le mie sorelle sono cresciute mangiandolo). Tuttavia, se vuoi usare riso bianco normale o anche riso integrale (soprattutto se stai preparando la versione vegetariana), fallo.

3. Se non ti piace o non riesci a trovare l'agnello, puoi usare il manzo. Usa il mandrino. È pensato per stufare e brasare.

4. Usa fagiolini freschi e regolari per questo piatto. Non usare congelati o fagioli verdi (fagiolini francesi). Non resistono al tempo di cottura.

5. Questo è generalmente servito con pinoli dorati cosparsi sopra come guarnizione. Tuttavia, se non vuoi spendere o non riesci a trovare i pinoli, le mandorle a lamelle dorate sono un ottimo sostituto.

L'agnello. Assicurati di eliminarlo dalla maggior parte del grasso. Conservane alcuni, ma sbarazzati dei pezzi veramente grandi.

I fagioli. Usa fagiolini normali, non fagioli verdi o congelati. Non resisteranno alla cottura.

In senso orario dall'alto: sale pepe nero pimento

1 mez. cipolla, tritata finemente

2 libbre. agnello, mondato e tagliato a cubetti 1″

2 libbre. fagiolini, mondati e tagliati in pezzi da 1″ a 1 1/2″

3 cucchiai. olio d'oliva o burro chiarificato

1 lattina da 28 once di pomodori interi (prova a comprare senza basilico se prendi il basilico, scegli le foglie)

1 cucchiaino. Pepe nero macinato

2 c. brodo di manzo o di pollo

1. In una grande casseruola, scaldare l'olio d'oliva o il burro a fuoco medio-alto. Aggiungere la carne e cuocere, a volte se necessario, fino a doratura.

Rosolare la carne. Se prendi l'osso, usalo. Aggiunge molto sapore.

2. Aggiungi le cipolle alla casseruola e cuoci finché non si ammorbidiscono, circa 5 – 7 minuti.

3. Aggiungere i fagioli e cuocere altri 3 – 5 minuti. Mescolare frequentemente.

4. Aggiungere i pomodori, le spezie e il brodo. Portare a ebollizione, quindi abbassare il fuoco a medio-basso. Cuocere fino a quando la carne è tenera, circa 1 ora. Gusto per il condimento.

Con i pomodori, le spezie e il brodo. E via andiamo.

5. Servire con riso con sopra alcuni pinoli rosolati o mandorle a scaglie.

Pasto perfetto per una notte fredda.


Contenuti

La parola Gnocchi può essere derivato dalla parola italiana nocchio, che significa un nodo in legno, [22] o da nocca, che significa nocca. [23] È un tipo di pasta tradizionale italiano fin dall'epoca romana. [6] Fu introdotto dalle legioni romane durante l'espansione dell'impero nei paesi del continente europeo. Un'antica ricetta romana consiste in un impasto di semola simile a un porridge mescolato con uova, piatti moderni simili includono il forno gnocchi alla romana e sardo malloreddus [24] che non contengono uova.

Dopo che le patate furono introdotte in Europa, alla fine furono [ quando? ] incorporati nelle ricette degli gnocchi. [25] Gli gnocchi di patate sono particolarmente diffusi in Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Veneto e Lazio.

Conservazione e confezionamento Modifica

Gli gnocchi fatti in casa si consumano solitamente lo stesso giorno in cui vengono fatti.

Gli gnocchi commerciali sono spesso venduti in confezioni atmosferiche modificate e possono raggiungere una durata di due settimane o più in frigorifero. [26] [27]

Gnocchi di pane (literally "bread lumps"), derived from the Semmelknödel, is made from breadcrumbs and is popular in Friuli-Venezia Giulia, Veneto and Trentino-Alto Adige/Südtirol. Another variety from the latter region is spinach gnocchi.

Austria Edit

In Austria, gnocchi are a common main or side dish, known by the original name and Austrian variant, nockerl (pl. nockerln). As a side dish, they may accompany main dishes like goulash.

Croatia Edit

Gnocchi are a very popular and often served as a dish in coastal Croatia, typically being served as a first course or a side dish with Dalmatinska pašticada. The Croatian name for Gnocchi is 'njoki'. [28]

Slovenia Edit

Gnocchi, known locally as "njoki," are common in Slovenia's Primorska region, which shares many of its culinary traditions with neighboring Italy.

Poland Edit

An almost identical creation are 'kluski leniwe' ("lazy dumplings"), but do not contain egg. Often they are spiced with various herbs like pepper, cinnamon or allspice. Similar in shape are kopytka ("hooves"), simple dough dumplings in the shape of a diamond, which do not contain cheese. Both are often served with sour cream, butter, caramelized onion, mushroom sauce, or gravy.

France Edit

The name is also used in France in the dish known as gnocchis à la parisienne, a hot dish comprising gnocchi formed of choux pastry [29] served with Béchamel sauce. A specialty of Nice, the gnocchi de tantifla a la nissarda, is made with potatoes, wheat flour, eggs and blette (Swiss chard), which is also used for the tourte de blette. La merda dé can is longer than the original gnocchi.

South America Edit

Due to the significant number of Italian immigrants who arrived in Argentina, Brazil, Paraguay and Uruguay, gnocchi, ñoqui (Spanish, [ˈɲoki] ) or nhoque (Portuguese, pronounced [ˈɲɔki] ) is a popular dish, even in areas with few Italian immigrants. In Uruguay, Paraguay, and Argentina there is a tradition of eating gnocchi on the 29th of each month, with some people putting money beneath their plates to bring prosperity. [30] [31] Indeed, in Argentina and Uruguay ñoqui is slang for a bogus employee (according to corrupt accountancy practices, or, in the public sector, the distribution of political patronage), who only turns up at the end of the month to receive their salary. [32]


10. Kanafeh – A Popular Dessert Dish

What is it: This is a pastry dessert that can have four variations in the cooking style, viz. fine, rough, mixed and twined. Kanafeh can be served after any meal and is getting more and more popular in the other parts of Middle East.

What does it taste like: The amazing flavor of white-brine cheese (‘Nabulsi’) and rose water, combined with the sugar-based syrup in which the pastry is soaked, will have a long-lasting effect even hours after your meal!

So, these were a few of the classic foods that are enough to lure anyone to book a couple of tickets for a family trip to the country. We suggest you do that and make sure to try all these dishes and more on your extravagant and delicious holiday.


Guarda il video: PASTA RIPIENA: TORTELLI DI ZUCCA di RITA CHEF.


Commenti:

  1. Ron

    Sono molto grato per il tuo aiuto in questa materia, forse posso anche aiutarti con qualcosa?

  2. Justino

    mmm semplice))

  3. Deke

    Congratulazioni, hai solo un bel pensiero.

  4. Mikall

    Penso che tu non abbia ragione. Posso dimostrarlo. Scrivi in ​​PM, discuteremo.

  5. Rambert

    I can recommend to come on a site, with a large quantity of articles on a theme interesting you.

  6. Isdemus

    Nel mio argomento molto interessante. Parliamo con te nel PM.

  7. Grozuru

    idea brillante

  8. Milburn

    È meglio, forse, tacere



Scrivi un messaggio